Visite: 461

Agli alunni di iV e V

 

AssOrienta in seguito al successo e all’interesse suscitato dall’iniziativa di Orientamento in oggetto, svolta in oltre 5000 Istituti su tutto il territorio nazionale, promuove la funzione educativa nei confronti degli studenti del  e 5° anno circa le varie opportunità lavorative e di studio da tenere in considerazione una volta concluso il ciclo di studi superiore di secondo grado. Gli orientamenti spaziano dall’universo delle Forze Armate e di Polizia - con relativi focus sulle possibilità sia di studio sia di carriera presenti all’interno di ciascuna Amministrazione - fino alle diverse realtà universitarie, dalle facoltà a numero chiuso di ambito medico-sanitario con test d’ammissione, ai diversi atenei con relativi indirizzi di studio.

Di enorme interesse, per chi si affaccia al mondo del lavoro, può essere anche la conoscenza dei possibili percorsi di studio (laurea breve o specialistica) che si possono intraprendere all’interno delle Forze di Polizia e delle Forze Armate, parallelamente alla carriera in divisa. Altrettanto importante per i nostri orientatori è offrire supporto in merito al variegato panorama universitario: fare luce sui diversi percorsi di studio da intraprendere, sugli ambiti specifici e sugli sbocchi lavorativi che presuppongono uno specifico titolo di studio, rende i ragazzi sicuri e consapevoli delle scelte che si troveranno ad intraprendere nei prossimi mesi. AssOrienta si pone dunque come punto di incontro di mondi diversi che hanno come sfondo comune un solo fattore: il futuro dei giovani del nostro Paese.

Gli orientamenti che possono essere prenotati sono dunque di tre tipologie ben distinte:

1.     Orientamento alle Carriere in Divisa 

2.     Orientamento alle facoltà di ambito medico-sanitario 

3.     Orientamento alle Università 

Grazie al supporto della tecnologia, orientatori altamente specializzati in ciascuna area riusciranno ad essere vicini ai ragazzi attraverso le aule virtuali: dopo aver stabilito insieme una data e un orario per ciascun orientamento tra quelli disponibili, i ragazzi potranno partecipare dalla propria aula alle sessioni di orientamento scelte. La durata dell’incontro sarà di circa un’ora e al temine verrà dato spazio ad eventuali domande.

In questa modalità preserviamo il diritto dei giovani all’orientamento e diamo loro la possibilità di seguirlo sia dall’aula scolastica (ove possibile e in accordo con il docente), sia comodamente da casa, senza gravare sulle scuole e senza gravare sul ciclo didattico: infatti è possibile scegliere anche un appuntamento in fascia pomeridiana, sempre nelle giornate prestabilite per i tre ambiti.

Pertanto, è necessario stabilire un appuntamento in via preliminare ed inviare ai ragazzi due link utili:

  • uno per connettersi nel giorno dell’appuntamento all’orientamento preselezionato;
  • uno per la registrazione alla piattaforma AssOrienta

Condividere in anticipo il link per la registrazione AssOrienta con i ragazzi permette a loro di scaricare materiale che riguarda l’orientamento al quale assisteranno, e a noi di capire il numero approssimativo dei partecipanti, in modo da garantire una migliore resa del servizio offerto. I ragazzi che vorranno partecipare ai concorsi organizzati da AssOrienta, avranno la possibilità di partecipare a corsi gratuiti e vincere borse di studio.

Ciascuno studente potrà fare richiesta di un giustificativo di partecipazione, valido eventualmente per la convalida dell’ora in PCTO. I ragazzi non dovranno fare altro che specificare NOMECOGNOMEISTITUTOTIPOLOGIA DI ORIENTAMENTODATA e ORARIO della sessione alla quale hanno preso parte all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato sono presenti le diverse offerte relative a ciascuno degli orientamenti AssOrienta.

DI SEGUITO LE TRE OPZIONI DI ORIENTAMENTO DA POTER SEGUIRE:

ORIENTAMENTO PROFESSIONALE IN ISTRUZIONE E LAVORO PER L’ACCESSO ALLE FACOLTA’ UNIVERSITARIE:

L’AssOrienta in seguito al successo e all’interesse suscitato dall’iniziativa di Orientamento in oggetto, svolta in analoghi Istituti del territorio nazionale, promuove attraverso i propri operatori professionali associati e specializzati nel mondo accademico, la funzione educativa nei confronti degli studenti del 4° e 5° anno circa le varie opportunità universitarie e lavorative. Scegliere il percorso universitario più affine alle proprie competenze e potenzialità non è sempre un’operazione facile. Per questo motivo è stata creata AssOrienta, allo scopo di orientare lo studente nella scelta dell’Ateneo e del corso di laurea in base alle sue esigenze e caratteristiche, soprattutto perché iscriversi all’Università e guadagnarsi una laurea è diventato un passo imprescindibile nella nostra società e, allo stesso tempo, un preludio obbligato per entrare nel mercato del lavoro. Per questo motivo, capire come scegliere l’Università giusta è un passo decisivo per costruire un futuro roseo e di successo per gli studenti. Pertanto, l’orientatore universitario che verrà assegnato allo studente dovrà porre le giuste domande, al fine di riuscire a scegliere, in base al Futuro, alla Motivazione e alle Attitudini, la migliore Facoltà e Università. Sulla base dei consigli proposti in questo approfondimento, l’invito è quello di consultare tutti i Corsi di Laurea a disposizione e, soltanto dopo aver selezionato quello che sembra offrire le maggiori opportunità, la Migliore Università. I Corsi di Laurea sono tantissimi, davvero per tutti i gusti e, in aggiunta, ricordiamo che le Lauree presenti sono Lauree a numero aperto o chiuso, il che significa che ci si può iscrivere liberamente in qualsiasi momento dell’anno senza alcun test di sbarramento e di preselezione oppure previo superamento dello stesso. In occasione della nuova attività di Orientamento, potremo dare una risposta alle loro curiosità e alle domande che spesso ci pongono: Quali sono i criteri per scegliere un’Università?  Esistono degli strumenti utili per capire a quale Università iscriversi?  Come scegliere un’Università?  Si sceglie in base all’Ateneo o alla Facoltà e alla Laurea?

Inoltre, costituiranno la struttura dell'Orientamento i seguenti punti:

  • Il Mondo Accademico
  • I Corsi di Laurea ed i Titoli rilasciati
  • Come iscriversi
  • Consigli per chi cerca lavoro
  • Il ruolo dell’Orientatore

Uno degli obiettivi principali che l'Orientamento all’accesso al Mondo Universitario si propone di raggiungere è quello di illustrare ai ragazzi tutte le strade messe a disposizione dall’Offerta Formativa dell’Università Italiana, potendo quindi scegliere per la facoltà che offre i maggiori sbocchi lavorativi per il futuro e, in proporzione, per le lauree più richieste e adatte ad esplorare il più alto numero di possibilità di carriera professionale. Alla fine dell’Orientamento, verrà dedicato uno spazio alle domande e verranno inoltre illustrate diverse opportunità di preparazione ai test, con la possibilità di vincere una borsa di studio da parte dei più meritevoli.

ORIENTAMENTO PROFESSIONALE IN ISTRUZIONE E LAVORO PER L’ACCESSO ALLE FACOLTA’ MEDICO-SANITARIE:

Orientamento professionale in Istruzione e Lavoro per l’accesso alle facoltà medico-sanitarie L’AssOrienta in seguito al successo e all’interesse suscitato dall’iniziativa di Orientamento in Istruzione e Lavoro nelle Forze di Polizia e nelle Forze Armate, svolta in analoghi Istituti del territorio nazionale, promuove attraverso i propri operatori professionali associati e specializzati la funzione educativa nei confronti degli studenti del 4° e 5° anno circa le modalità di accesso alle Facoltà medico-sanitarie, quali Medicina e Chirurgia, Medicina Veterinaria, Odontoiatria e Protesi dentarie, Professioni Sanitarie, Farmacia e CTF, Biotecnologie e Scienze Biologiche, Psicologia. Importante per chi vuole proseguire il suo percorso di studi frequentando una facoltà di questo tipo, è l’acquisizione di informazioni che consentano di districarsi agevolmente nel labirinto di scelte e di opportunità che il mondo sanitario propone, in prospettiva anche dell’accesso futuro al mondo del lavoro. Accedere alle facoltà sopra elencate, è per alcuni studenti un’impresa titanica; tuttavia si tratta di percorsi di studio tra i più ambiti sia perché vengono comunemente considerati tra i più prestigiosi, sia perché il livello di disoccupazione per i laureati in quest’area è molto ridotto rispetto ad altri percorsi (soprattutto nel momento storico che ci ritroviamo a vivere). In occasione della nuova attività di Orientamento, potremo dare una risposta alle loro curiosità e alle domande che spesso ci pongono:  Come funzionano le graduatorie?  In quale università italiana è più semplice entrare a Medicina?  Posso fare il test in un altro paese (Spagna, Romania, Albania…) e poi chiedere il trasferimento in un’Università italiana?  La laurea conseguita in altri paesi (Spagna, Romania e Albania) è riconosciuta in Italia e in Europa?  Quale può essere un buon piano B se il test di Medicina dovesse andare male?

 Inoltre, costituiranno la struttura dell'Orientamento i seguenti punti:

  • Tipo e struttura di ciascun test d’ingresso alle specifiche facoltà, sia in Atenei pubblici che privati
  • Tempi di uscita del bando e modalità di iscrizione al test, sia negli Atenei pubblici che privati
  • Strategie per aumentare la possibilità di accesso all’area sanitaria senza perdere un anno di studio

ORIENTAMENTO PROFESSIONALE IN ISTRUZIONE E LAVORO NELLE FORZE DI POLIZIA E NELLE FORZE ARMATE:

L’AssOrienta e i suoi orientatori, sin dal 2018, collaborano con numerose scuole su tutto il territorio nazionale per informare, grazie all’attività di Orientamento in uscita, i giovani studenti del 4° e 5° anno circa le varie opportunità di studio e di carriera presenti nel mondo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri) e delle Forze di Polizia (Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Polizia Penitenziaria). Di enorme interesse per chi si affaccia al mondo del lavoro, può essere anche la conoscenza dei possibili percorsi di studio (laurea breve o specialistica) che si possono intraprendere all’interno delle Forze di Polizia e delle Forze Armate, parallelamente alla carriera in divisa. Negli ultimi anni la normativa sul reclutamento del personale delle Forze Polizia e delle Forze Armate ha subito enormi cambiamenti, non solo sullo sviluppo delle carriere e sui titoli universitari conseguenti, ma anche sui requisiti per l’arruolamento. Molti giovani, purtroppo, sono totalmente a digiuno delle nozioni di cui è necessario essere a conoscenza anche solo per comprendere quali sono le modalità di accesso, i titoli di cui bisogna essere in possesso ed altri aspetti tecnici e burocratici con i quali non si sono mai misurati in precedenza. Compito degli orientatori è anche quello di offrire supporto in questo senso, gettando luce sulle generalità che riguardano i bandi di concorso, rendendoli accessibili e meno ostici alla comprensione dei ragazzi. La Carriera Militare non è un percorso semplice, richiede sacrifici, ma è piena di soddisfazioni, proprio come la vita. Molti giovani vorrebbero indossare una divisa, ma non sanno da dove partire o come affrontare le prove previste per i Concorsi Militari. In occasione della nuova attività di Orientamento, potremo dare una risposta alle loro curiosità e alle domande che spesso ci pongono:  Come faccio ad indossare la divisa e rappresentare il mio Paese?  Come faccio ad ottenere un lavoro duraturo e sicuro nelle Forze Armate e/o nelle Forze di Polizia?  Come posso conseguire una laurea lavorando per le Forze Armate e/o le Forze di Polizia?  Ho un tatuaggio/sono allergico. Posso partecipare ai concorsi?

Inoltre, costituiranno la struttura dell'Orientamento i seguenti punti: · Compiti principali di ciascun Corpo o Arma · Ruoli del personale di ciascun Corpo o Arma · Requisiti per l’accesso a ciascun ruolo · Prove da sostenere per l’accesso a ciascun ruolo · Sviluppo di carriera di ciascun Corpo o Arma · Sviluppi di studio universitario di ciascun Corpo o Arma Uno degli obiettivi principali che l'Orientamento alle Carriere in Divisa si propone di raggiungere è proprio quello di indicare ai ragazzi come funziona l'accesso alle amministrazioni: gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori non sempre sono a conoscenza delle loro imminenti possibilità concorsuali, rischiando di perdere un anno utile che li avvicinerebbe sin da subito a quello che potrebbe essere il loro sogno. Alla fine dell’Orientamento, verrà dedicato uno spazio alle domande e verranno inoltre illustrate diverse opportunità di preparazione ai concorsi, con la possibilità di vincere una borsa di studio da parte dei più meritevoli.

 

Torna su