Visite: 504

Si comunica che da lunedì 8 marzo a sabato 13 marzo l’organizzazione didattica sarà la seguente.

CORSI E PROVE DI RECUPERO DEL PRIMO QUADRIMESTRE

  • I corsi di recupero organizzati on line proseguono regolarmente.
  • I corsi di recupero o potenziamento organizzati in presenza sono confermati quanto ad orario, giorno di svolgimento e costituzione del gruppo, ma si svolgono on line. I corsi non effettuati nei pomeriggi di giovedì 4 e venerdì 5 marzo saranno recuperati al termine del calendario, nelle stesse giornate ed orari.
  • Le prove di recupero previste entro il 26 marzo potranno essere svolte in presenza, qualora si torni in presenza, entro il 30 aprile.
  • Nel caso la didattica a distanza sia prorogata oltre il termine ad ora fissato, le prove di recupero saranno fissate in modalità on line entro il 30 aprile.
  • Le attività di ampliamento dell’offerta formativa che erano previste in presenza sono trasformate in attività on line, eccetto il laboratorio di disegno e le attività del FAI, che saranno organizzate in presenza appena possibile

ORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI IN PRESENZA

  • I laboratori in presenza sono contemplati anche nel DPCM del 2 marzo e nella ordinanza regionale n° 25 del 3 marzo.
  • Saranno organizzati secondo le necessità didattiche ineludibili segnalate dai docenti a partire dal 15 marzo.
  • L’organizzazione e i giorni di eventuale presenza saranno resi noti con apposite comunicazioni.

SVOLGIMENTO PROVE INVALSI

  • Le prove INVALSI per le classi seconde sono sospese.
  • Le prove INVALSI per le classi quinte, in precedenza previste dal giorno 8 marzo in avanti, saranno organizzate in presenza, nei laboratori di informatica, con le corrette norme di sicurezza, presumibilmente dopo il 15 marzo. Sarà fornita adeguata informazione.

FREQUENZA A GARANZIA DELL’INTEGRAZIONE

  • Gli studenti con bisogni educativi speciali, di qualsiasi natura, hanno facoltà di chiedere la possibilità di frequentare in presenza. Considerata la situazione epidemiologica, non potrà essere garantita la contemporanea presenza del gruppo classe. Sarà garantita l’accoglienza a scuola, la vigilanza e l’attività didattica con collegamento alla classe.
  • Le famiglie che dovessero ritenere necessarie tali misure sono pregate di prendere contatto con il coordinatore o con il docente di sostegno o con il dirigente scolastico.
  • Sarà convocato un consiglio di classe per organizzare la presenza.

FREQUENZA DEI FIGLI DI OPERATORI SANITARI O IMPEGNATI IN SERVIZI ESSENZIALI

  • Le famiglie con entrambi i genitori o tutori operatori sanitari o personale impegnato nei servizi essenziali hanno facoltà di chiedere per i figli la possibilità di frequentare in presenza. Considerata la situazione epidemiologica, non potrà essere garantita la contemporanea presenza del gruppo classe.
  • Sarà garantita l’accoglienza a scuola, la vigilanza e l’attività didattica con collegamento alla classe.
  • Le famiglie che dovessero ritenere necessarie tali misure sono pregate di prendere contatto con il coordinatore o con il dirigente scolastico.
  • Sarà convocato un consiglio di classe per organizzare la presenza.

APERTURA DELLE SEDI

  • Nella settimana dall’ 8 al 13 marzo sarà aperta solo la sede di piazzetta Pignedoli 2.

SVOLGIMENTO DELL’ATTIVITA’ DIDATTICA IN SEDE PER I DOCENTI

  • I docenti svolgono attività didattica a distanza da casa, se ne hanno la possibilità, o da scuola, presso la sede di piazzetta Pignedoli 2. Sono tenuti a firmare l’ingresso e l’uscita per motivi di sicurezza.
  • Chi avesse necessità di supporti informatici può richiederli.
  • I docenti con orario a disposizione nella settimana dal l’ 8 al 13 marzo non si recano a scuola in tali ore, ma saranno convocati solo in caso di necessità.

SVOLGIMENTO DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA DELPERSONALE ATA

  • Il personale ATA svolge le prestazioni lavorative in presenza presso la sede di piazzetta Pignedoli. La direttrice SGA curerà l’attribuzione dei piani, dei locali e dei compiti.

Il Dirigente Scolastico
F.to Prof.ssa Rossella Crisafi

Torna su