Contenuto principale

Si comunica data del 3° incontro teorico mep presso Europe Direct, V.Emilia S.Pietro, 22:
Giovedì 21 Gennaio 2010.
Argomento: Trattato di Lisbona e politiche comunitarie.

 

TEMI 2010 MEP ITALIA

 

1)     SICUREZZA E DIFESA (SEDE)

 

“La messa al bando delle mine antipersona”

 

(Il problema della messa al bando dell'uso, dello stoccaggio, della produzione e del trasferimento di mine antipersona,  e il problema della loro distruzione, tenendo conto del  punto di vista umanitario, economico e militare)

 

 

2)     OCCUPAZIONE E AFFARI SOCIALI  (EMPL)

 

“Lo strumento del microfinanziamento per l’occupazione e l’integrazione sociale”

 

(Proposte dell’UE per utilizzare il microfinanziamento al fine di offrire la possibilità di un nuovo inizio ai disoccupati e aprire la strada all'imprenditorialità per alcuni dei gruppi più svantaggiati in Europa, compresi i giovani.)

 

3)     AMBIENTE, SANITA’ PUBBLICA E SICUREZZA ALIMENTARE  (ENVI)

 

“Una possibile strategia europea sui cambiamenti climatici dopo la conferenza di Copenhagen”

 

(Come l’UE può stimolare il resto del mondo, e particolarmente i grandi stati inquinanti, ad affrontare il problema dei cambiamenti climatici, offrendo proposte efficaci e realistiche)

 

 

4)     MERCATO INTERNO E PROTEZIONE DEI CONSUMATORI  (IMCO)

 

“Il problema dei medicinali falsificati”

 

(Considerato che in Europa si rileva un aumento allarmante dei medicinali falsificati sotto i profili

dell'identità, della storia o dell'origine, individuare  in che modo l’UE può affrontare tale situazione di illegalità e di pericolo per la salute dei consumatori)

 

 

5)     TRASPORTI E TURISMO (TRAN)

 

“Le ferrovie – Il problema della sicurezza, della interoperabilità e del trasporto merci”

 

(Le proposte dell’UE per garantire la sicurezza delle ferrovie, favorire i progressi verso l’interoperabilità e rafforzare il trasporto ferroviario delle merci)

 

6)     AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE  (AGRI)

“Gli animali utilizzati a fini scientifici

(Proposte tese ad armonizzare e uniformare nell'UE le pratiche di allevamento, detenzione e uso degli animali nelle procedure scientifiche, rafforzando nello stesso tempo la protezione degli animali ancora usati per tali scopi)

 

7)     CULTURA E ISTRUZIONE (CULT)

 

“Una strategia dell’UE per il volontariato”

 

(In vista dell’anno europeo del volontariato previsto per l’anno 2011, individuare come l’UE può  creare condizioni favorevoli al volontariato, dare alle associazioni di volontariato gli strumenti per operare e migliorare la qualità della loro azione e promuovere incentivi per tali attività)

 

 

8)     LIBERTA’ CIVILI, GIUSTIZIA E AFFARI INTERNI  (LIBE)

 

"Uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia al servizio dei cittadini" – Il  Programma di Stoccolma

 

(Proposte per un programma dell’UE riguardante la giustizia, l’ immigrazione e e la sicurezza interna nel periodo 2010-15)

 

9)     AFFARI COSTITUZIONALI  (AFCO)

 

“Nuovi scenari  per l’UE dopo l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona: i possibili campi di intervento delle nuove figure istituzionali”

 

(Dopo la nascita del Presidente permanente dell’UE ed i nuovi importanti compiti affidati all’Alta Rappresentante per la Politica estera e di sicurezza comune (Ms PESC), quali proposte possono essere avanzate per  rafforzare il ruolo dell’UE quale global player nello scenario internazionale e rilanciare lo spirito comunitario)

 

 

10) PARITA’ UOMO E DONNA (FEMM)

 

“L’immigrazione femminile: il ruolo e le condizioni delle donne migranti nell’Unione Europea”

 

(Come gli Stati membri dell’UE possono creare condizioni favorevoli alle donne migranti per l’accesso al mercato del lavoro,  per combattere il lavoro nero, per assicurare il rispetto dei diritti sociali delle donne, per favorire l’istruzione e l’apprendimento linguistico e come devono tenere in particolare considerazione il problema delle donne vittime della violenza e del trafficking)